Il percorso di disassuefazione, che sia individuale o di gruppo, richiede impegno, forza di volontà e ricerca della propria autenticità.

Perché conviene?
Chi decide di smettere di fumare si trova ad affrontare un vero e proprio momento di cambiamento, una fase di transizione in vista di una vita nuova, scegliendo radicalmente di eliminare la sigaretta dalla propria esistenza.
Il Corso consentirà ai partecipanti di riconoscere le risorse da poter utilizzare efficacemente nel viaggio intrapreso, passando dalla logica del “devo smettere” al “posso cambiare, se davvero voglio”, riscoprendosi così responsabili delle proprie azioni e realmente liberi di scegliere.

Come avviene il percorso?
Articolandosi in tre momenti specifici:
  • Auto-osservazione: osservare il proprio comportamento da “fumatore.
  • Auto-coscienza: dare un nome a sensazioni corporee e sentimenti legati all’atto del fumare
  • Azione: scoprendosi consapevole di tali atteggiamenti, il fumatore potrà interiorizzare e rielaborare gesti che prima risultavano, senza motivo, automatici. Potrà dunque provare, ora, a modificare/correggere le dinamiche delle proprie azioni.
Parallelamente al lavoro sui comportamenti dei fumatori, il Promotore di salute LILT proporrà attivazioni volte a ravvivare quel dialogo interiore che la persona può e deve intrattenere con il proprio sè, alla ricerca della propria autenticità. Per lavorare sulle proprie azioni non si può prescindere da un lavoro effettuato sulla persona che le compie.

Il corso prevede 9 -11 incontri (cadenza settimanale), con l’aggiunta di 2 follow up a distanza di 3 e 6 mesi.
Durata incontro individuale: 50 minuti/ 1 ora
Durata incontro di gruppo: 90 minuti/ 2 ore